Robert Puiseux
1892 - 1991


Presidente della Società Citroën dal 1950 al 1958

Appartenente ad una famiglia di astronomi, genero di Michelin, succede nel 1950 a Boulanger alla Presidenza della Società Citroën, pur mantenendo la direzione di Michelin.
Al suo insediamento il progetto VGD è imbrigliato nelle direttive impartite da Boulanger nel 1938, Lefebvrè lo convince che il progetto VGD così come impostato non offre lo spazio necessario alle innovazioni che il Bureau d'Etudes sarebbe in grado di produrre e su cui, comunque, stà lavorando.
Da questo momento il progetto VGD si evolve per diventare quello che porterà alla realizzazione della DS , consentendo a Lefebvrè ed ai suoi uomini di dare applicazione pratica al loro estro innovativo. Il lancio della DS al salone di Parigi nel settembre '55, vissuto a posteriori come un momento epico e fortemente innovativo nella storia dell'automobile, aprì per i vertici della Casa un periodo di forti preoccupazioni: il veicolo si presentava inaffidabile, caro e con soluzioni troppo innovative per buona parte dell'utenza potenziale, rappresentata dall'alta borghesia spesso attempata e conservatrice.
Grande merito di Puiseux è sicuramente di aver saputo prendere immediate contromisure, introducendo sul mercato un veicolo ibrido, l'ID, privo di alcune sofisticazioni della DS ma in grado di soddisfare le esigenze di minor costo, maggior affidabilità e con impostazione di guida più tradizionale. Questo passo indietro nell'innovazione permise al veicolo di ampliare il bacino di utenza, portare soldi alle casse della Casa e consentire il continuo lavoro di miglioria ed aggiustamento che permise anche alla DS di diventare affidabile. Per contro tale scelta fu fortemente osteggiata dal Bureau d'Etudes ed in particolare da Magés, che riteneva già la DS un compromesso, avendo potuto essere dotata di soluzioni ancora più innovative. Curiosamente gli storiografi di marca molto spesso dimenticano il nome di quest'uomo, senza il quale la DS non sarebbe nata e sopravvissuta.
Ritiratosi dall'attività nel 1958, viene nominato Presidente onorario della Casa.

Puiseux con la sua prima DS

... e quì con una ID

 

Grazie a Piero Perosino - Copyright LesDS.it riproduzione vietata